Guida agli adattatori Bluetooth: consigli per la scelta. Prodotti e costi

Il bluetooth è uno standard tecnologico ampiamente diffuso, qualche anno fa si pensava fosse ormai una tecnologia più che superata; negli ultimi anni, invece, moltissimi prodotti che utilizzano la tecnologia bluetooth hanno iniziato a popolare il mercato: cuffie, mouse, tastiere, controller, casse e chi più ne ha più ne metta. Ovviamente ogni dispositivo bluetooth, per funzionare, necessita di un modo per connettersi al dispositivo che lo deve controllare, i telefoni fortunatamente sono costruiti con un sistema bluetooth integrato, i pc invece potrebbero necessitare di un  adattatore bluetooth. Nella guida di oggi vi aiuteremo a scegliere gli adattatori bluetooth migliori per le vostre esigenze!

Introduzione.

Gli adattatori bluetooth sono pratici dispositivi che permettono ad un dispositivo, che alrtimenti ne sarebbe privo, di usufruire della connessione bluetooth. Esistono due tipologie principali di adattatori bluetooth: quelli che USB e gli adattatori di rete che contengono anche un adattatore bluetooth. Solitamente questo tipo di prodotti viene utilizzato su pc e altre macchine del genere, in quanto i telefoni, i tablet e la maggior parte dei dispositivi pensati per essere usati via bluetooth dispongono già di tutto ciò che è necessario per connettersi tramite bluetooth.

Nelle prossime sezioni della guida vedremo quali sono le caratteristiche principali delle tipologie di adattatori bluetooth più diffusi, vedremo anche quali sono le fasce di prezzo e le tipologie più oscure di adattatori bluetooth.

 Adattatori bluetooth USB.

Gli adattatori bluetooth usb sono prodotti che sfruttano un minuscolo sistema di circuiteria, la maggior parte delle volte più piccolo di un’unghia, per permettere ai dispositivi di usfruire dei servizi bluetooth. Ovviamente per interfacciarsi con il dispositivo scelto, ad esempio un computer o una tv, gli adattatori bluetooth di questo tipo necessitano di una porta usb libera.

Uno dei punti di forza più evidenti di questa tipologia di adattatori bluetooth è quella di poter praticamente sparire una volta inserito nella sua posizione: sia che venga messo in un Hub usb, nella backplate del vostro case, oppure nelle porte usb laterali di una smart tv. Le dimensioni contenute di questi adattatori bluetooth sono veramente ridotte e permettono al prodotto di essere inserito anche in quelle porte che solitamente non sono accessibili perché le porte adiacenti sono troppo affollate.

Gli adattatori bluetooth USB sono utili soprattutto per tutti quegli utenti che non vogliono operare sulle componenti interne di un pc per poter avere accesso alla connessione bluetooth. Infatti, nella maggior parte delle volte, per implementare sulla propria macchina una soluzione alternativa agli adattatori bluetooth usb, occorre mettere mano alle componenti sulla scheda madre del proprio pc.

I prezzi di questo utilissimo strumento sono, spesso, irrisori: si parla di cifre che raramente superano i 10 euro per un prodotto di qualità media, perfettamente funzionale. Esistono anche varianti più grandi e con un raggio di connettività maggiore, per prezzi, ovviamente, maggiori.

Riassumendo, gli adattatori bluetooth usb sono una soluzione veloce, facile da utilizzare e dall’ingombro minimo; utile per tutti coloro che hanno necessità, ad esempio, di connettere le proprie cuffie (o altre periferiche) alla propria smart tv o al proprio pc.

Schede di rete con adattatori bluetooth integrati.

La soluzione più “drastica” per assicurarsi l’accesso alla connettività bluetooth è rappresentato dalle schede di rete con adattatori bluetooth integrati. Questa soluzione è un metodo che richiede l’acquisto di una scheda di rete (dispositivo utile per avere anche accesso alla connettività wi-fi e ethernet) che integri nel suo sistema un adattatore bluetooth.

Le schede di rete sono piccoli dispositivi che vanno implementati all’interno del proprio pc tramite installazione sulla scheda madre. Nello specifico la scheda madre deve avere una porta pci-e disponibile. La porta pci-e è uno slot orizzontale molto sottile, più corto degli slot delle ram e più corto dello slot dedicato alla scheda grafica. Solitamente, infatti, la porta pci-e è posta sotto lo slot della scheda video ed ha un accesso diretto al backplate del pc. L’installazione, una volta localizzata la porta, è relativamente semplice: basta inserire il prodotto nello slot prestando attenzione che eventuali antenne abbiano lo spazio sufficiente per non intralciare il funzionamento di ventole o altre componenti.

Le schede di rete con adattatori bluetooth integrati sono una soluzione leggermente più costosa rispetto a quella indicata sopra perchè offre più tipi di connettività. Le schede di rete possono essere acquistate per prezzi che vanno dai 15 a ben oltre i 30 euro. Questi prodotti rientrano tra quelli, dedicati ai pc, il cui prezzo viene influenzato in modo molto evidente dal design e dalle personalizzazioni.

Quindi, le schede di rete con adattatori bluetooth sono una soluzione mirata al pc, leggermente più costosa e difficile da installare. I motivi per cui un utente si trova a scegliere questo tipo di adattatore bluetooth sono molteplici: tra tutti il più diffuso è sicuramente il risparmio di porte usb, accompagnato da un minore ingombro sul backplate o sulle altre porte usb del pc. Inoltre questa soluzione è definitiva. 

Quale adattatore bluetooth scegliere.

La risposta a questa domanda non è molto semplice da fornire. La maggior parte delle motivazioni che possono spingere un utente a scegliere tra una tipologia di adattatore bluetooth e un altro sono soggettive (budget, necessità, dispositivi da connettere e così via) e quindi devono essere valutate dall’utente stesso prima dell’acquisto.

Il nostro consiglio, se si hanno un minimo di conoscenze tecniche, è quello di acquistare una scheda di rete con adattatore usb per fornire connettività bluetooth al proprio pc. Se, invece, il proprio pc è già munito di una scheda di rete, oppure non si vogliono toccare componenti interne consigliamo l’acquisto di un adattatore usb. Considerate sempre, prima di scegliere, che l’installazione delle schede di rete è molto semplice!

Per tutte le altre macchine (smart tv, stereo eccetera) l’acquisto di un adattatore bluetooth usb è abbastanza obbligato, salvo casi particolari. In questi casi possiamo consigliarvi di puntare al risparmio e acquistare prodotti economici: il costo di realizzazione degli adattatori bluetooth usb è molto basso, di conseguenza i prezzi possono essere tranquillamente inferiori ai 10 euro.

Con questo possiamo concludere la nostra breve guida all’acquisto degli adattatori bluetooth, speriamo vi sia stata utile!

Nel mio studio grafico, mi occupo di: grafica pubblicitaria con soluzioni eco-sostenibili, web design, grafica per eventi, grafica per il web e la stampa, ed illustrazione. Inoltre, da tempo collaboro con aziende e case editrici per la redazione di articoli e contenuti multimediali.
Arte, lettura, illustrazione e fotografia… per lavoro e per passione!

Back to top
menu
miglioriadattatori.it