Guida agli adattatori usb: quale scegliere. Modelli per dettagli, costi e marche. Consigli

Pc, telefoni, cuffie, tablet, tavolette grafiche… Sono moltissimi i dispositivi tecnologici che possono essere collegati tramite cavo usb. Quante volte vi sarà capitato di voler utilizzare un dispositivo ma di non avere il cavo adatto? Purtroppo, con il progresso delle tecnologie usb e l’invecchiamento dei prodotti più datati, spesso ci si trova a dover fare i salti mortali per usare un dispositivo un po’ datato. Per nostra fortuna, però, esistono dei prodotti chiamati adattatori usb che possono aiutarci nella nostra odissea quotidiana contro i cavetti mancanti; nella guida di oggi vedremo quali sono i migliori adattatori usb sul mercato, parlando di prezzi, caratteristiche e tipologie di questi prodotti utilissimi!

Introduzione agli adattatori usb.

Gli adattatori usb sono tutti quei dispositivi che permettono di cambiare lo spinotto di un qualsiasi dispositivo in usb: da hdmi a usb, da displayport a usb, da jack a usb e così via. Esistono anche prodotti specificamente pensati per il wireless, come gli adattatori bluetooth usb che permettono ai dispositivi di connettersi tramite bluetooth ad altri dispositivi. Oppure adattatori usb che permettono la connessione al wi-fi. Insomma se avete bisogno di convertire qualsiasi tipo di input o output in usb, esiste un adattatore che fa al caso vostro.

Nei prossimi paragrafi della guida vedremo quali sono le tipologie più diffuse di adattatori usb presenti sul mercato.

Adattatori usb-c.

Lo standard attualmente più diffuso per la ricarica e la connettività tramite cavo degli smartphone è il cosiddetto type c. Il nome type c non fa altro che identificare il tipo di connettore che può essere inserito nell’apposito slot sul telefono in una qualsiasi orientazione orizzontale. Sfortunatamente però alcuni produttori di periferiche per telefoni cellulari non hanno ancora adattato la loro linea di produzione allo standard type c, per non parlare dei vari tipi di ingressi, come il jack, che vengono sempre più spesso rimossi dai telefoni.

I nostri migliori alleati in questi casi sono gli adattatori usb type c, questi adattatori convertono quasi tutti i tipi possibili di ingressi (type b, jack, usb 3.0, hdmi, vga e chi più ne ha più ne metta) in un usb type c. Con questi prodotti potrete tornare ad utilizzare le vostre cuffie con il vostro nuovo telefono, oppure connettere la vostra tavoletta grafica al vostro tablet: le possibilità sono moltissime.

I prezzi di questo tipo di adattatori sono molto vari, partono da un minimo di  7-8 euro per un semplice connettore usb type c – jack, fino ad arrivare a 30 euro per  adattatori hdmi- type c con prolunghe!

Adattatori usb – usb 3.0.

Una delle tipologie più semplici di adattatore usb, questo tipo di prodotti ha lo scopo di convertire i gli ingressi usb in usb 3.0. Il nuovo standard di usb (il 3.0) offre prestazioni migliori sia per quanto riguarda l’alimentazione delle periferiche sia per quanto riguarda la velocità dello scambio di dati.

Questo tipo di prodotti sono molto simili ad una normale chiavetta usb per quanto riguarda la forma, il funzionamento invece è molto diverso. Solitamente possiamo identificare un corpo plastico o metallico rettangolare; all’estremità del corpo metallico da una parte troviamo un ingresso usb normale, mentre dall’altra parte troviamo uno spinotto usb 3.0. 

Gli adattatori usb 3.0 solitamente non costano più di 10 euro l’uno e sono utilissimi prodotti specialmente per le macchine che devono essere performanti per motivi lavorativi o simili.

Adattatori usb bluetooth.

Gli adattatori usb bluetooth sono utilissimi dispositivi che permettono ai pc o alle altre macchine che sono sprovviste di un accesso alla rete bluetooth di interfacciarsi, tramite questo tipo di connessione, ad altri dispositivi.

Le dimensioni molto contenute di queste piccolissime “chiavette” ci permettono di inserirle in qualsiasi hub, backplate o porta usb, anche se quelle attorno sono particolarmente affollate. Un utilissimo strumento che, fortunatamente, ha un costo molto contenuto: minore di 10 euro.

Adattatori usb per connettività’ wi-fi.

Con funzionalità e aspetto molto simili all’adattatore bluetooth visto nel paragrafo precedente, l’adattatore usb per il wi-fi è un prodotto che permette alle macchine di connettersi alla rete wi-fi. Questi prodotti sono un’ economica e semplice da installare alternativa alle schede di rete: grazie alla tecnologia plug and play basterà inserire in una porta usb l’adattatore e la macchina, ad esempio un pc, avrà immediatamente l’accesso a internet.

Questi prodotti hanno prezzi molto variabili, possono partire da un minimo di 10-12 euro per prodotto funzionali ma semplici e a volte molto ingombranti; arrivando fino a 30 o 40 euro per i prodotti top di gamma.

Adattatori usb ethernet.

Per tutti coloro i quali avessero bisogno di un altro tipo di connettività rispetto al wi-fi o al bluetooth; esistono gli adattatori usb-ethernet. Questo tipo di prodotti presentano, da un lato, un ingresso per un connettore ethernet e dall’altro lato, invece, un connettore usb 3.0.

Questo tipo di adattatori permette di connettere alla rete ethernet un pc, una smart tv o qualsiasi altra macchina ne abbia la necessità. I vantaggi della rete via cavo, rispetto a quella via onde, sono evidenti specialmente nel campo della velocità!

Gli adattatori ethernet usb sono prodotti abbastanza economici, reperibili per prezzi che si aggirano intorno agli 11-12 euro massimi. Ovviamente i prodotti con un cavo molto lungo che, quindi, possono fungere anche da prolunga hanno costi ben più elevati.

Hub usb e adattatori.

Per ultimo vorremmo trattare un prodotto che unisce vari aspetti di un adattatore con altri pratici aspetti degli splitter e degli hub usb. Infatti gli hub usb con adattatori sono prodotti che tutti coloro i quali sfruttano molte periferiche contemporaneamente, prima o poi, si troveranno ad avere sulla propria scrivania.

Gli hub usb con adattatori ci permettono di connettere molteplici periferiche input e output, in aggiunta a periferiche di archiviazione come chiavette, schede sd e hard disks. Per nostra fortuna questi prodotti hanno range di prezzo molto ampi e esistono in molti modelli e formati diversi. Insomma esistono hub con adattatori per tutte le tasche e per tutte le esigenze. 

Il prezzo consigliato per un hub usb non molto elaborato è di circa 15 euro.

Questo è tutto per quanto riguarda l’acquisto dei migliori adattatori usb! Speriamo che la nostra guida all’acquisto vi sia stata utile.

Nel mio studio grafico, mi occupo di: grafica pubblicitaria con soluzioni eco-sostenibili, web design, grafica per eventi, grafica per il web e la stampa, ed illustrazione. Inoltre, da tempo collaboro con aziende e case editrici per la redazione di articoli e contenuti multimediali.
Arte, lettura, illustrazione e fotografia… per lavoro e per passione!

Back to top
menu
miglioriadattatori.it